March 30, 2012

March 30, 2012

Del resto a parte la staffilata di tasse e l’aumento inverosimile oltre che improvviso dell’età pensionabile, necessari per aderire alla disastrosa filosofia della Bundesbank, il prodotto interno dell’esecutivo, al netto degli annunci mediatici e delle innumerevoli prese in giro, è praticamente zero: manovre per le quali anche un ragionere sarebbe stato eccessivo . Di fatto, tra misure ovvie eppure raffazzonate, rimane solo il tentativo di normalizzazione e di futura svendita suggerita dalla finanza e dai centri di potere locali. Un abbaiare di cani Pavlov, col pedigree, ma profondamente ineducati alla socialità. Cosa che è diventata persino ridicola da quando questi personaggi minori si sono trovati improvvisamente capobranco. Ma davanti a Marchione la salivazione è sempre abbondante ed evidente.

Per questo mi fa venire i brividi quando sento le ” cape fresche” della politica e del potere parlare di cambiamenti necessari. Il primo dal quale cominciare sarebbe proprio quello di vederli sparire dall’orizzonte. Loro e il loro tecnici di riferimento, insomma il baccalà con patate.

A pranzo dalla zia « il Simplicissimus

March 30, 2012

(via Often difficult to fathom. – Indexed)

Barabba: Aspettare la morte stanca

March 30, 2012

(via Star Walls – Scritte sui Muri: primati mediatici)

March 30, 2012

Alla fine mi dispiace, che sia finito così: perchè in origine il lavoro di giornalista lo sapeva fare bene, pur sprecando già allora il suo talento in completi sartoriali a spese rai, tavoli verdi a casa dell’industriale Caproni, rimborsi spese assortiti. Si è trasformato, nel tempo, in una specie di macchietta destinata a occupare il ruolo dello schierato a prescindere, utile alla bisogna rudimentale dello sgradevole infotainment de noantri . Con tale finalità, ha fatto di tutto. Me lo ricordo perfino – accettato senza un plissè l’esplicito ruolo di satiro guardone proveniente da una redazione – farsi sguinzagliare da Daria Bignardi nella casa della prima edizione del Grande Fratello: ove si aggirava, da solo, sussurrando il nome di una concorrente donna che aveva sentito ( non visto, badate bene) essere carina. Dotato di una natura primitiva e irta di luoghi comuni – nel suo essere uomo del sud fissato con la sequenza donnine/gioco/far baldoria/anticomunismo – non tentava neppur di nasconderla dietro a qualche scampolo di buona educazione che pure, a furia di frequentare altolocati, dicono avrebbe dovuto e potuto imparare, prima di ridursi a frequentare solo il sottobosco. In questo, però, era totalmente sincero: suvvìa. In bocca al lupo e sii forte, Emilio. Adesso sarà molto dura.

State bene.

Ghino La Ganga

March 30, 2012

Alla fine mi dispiace, che sia finito così: perchè in origine il lavoro di giornalista lo sapeva fare bene, pur sprecando già allora il suo talento in completi sartoriali a spese rai, tavoli verdi a casa dell’industriale Caproni, rimborsi spese assortiti. Si è trasformato, nel tempo, in una specie di macchietta destinata a occupare il ruolo dello schierato a prescindere, utile alla bisogna rudimentale dello sgradevole infotainment de noantri . Con tale finalità, ha fatto di tutto. Me lo ricordo perfino – accettato senza un plissè l’esplicito ruolo di satiro guardone proveniente da una redazione – farsi sguinzagliare da Daria Bignardi nella casa della prima edizione del Grande Fratello: ove si aggirava, da solo, sussurrando il nome di una concorrente donna che aveva sentito ( non visto, badate bene) essere carina. Dotato di una natura primitiva e irta di luoghi comuni – nel suo essere uomo del sud fissato con la sequenza donnine/gioco/far baldoria/anticomunismo – non tentava neppur di nasconderla dietro a qualche scampolo di buona educazione che pure, a furia di frequentare altolocati, dicono avrebbe dovuto e potuto imparare, prima di ridursi a frequentare solo il sottobosco. In questo, però, era totalmente sincero: suvvìa. In bocca al lupo e sii forte, Emilio. Adesso sarà molto dura.

State bene.

Ghino La Ganga

Factotum. « Anskijeghino’s Blog

March 30, 2012

Who’s next? Crushes:

March 30, 2012

microwalrus:

〓 ねこメモ 〓 – 【画像】 とても素敵なハートマーク

March 30, 2012