May 31, 2011

elrobba:

Oggi mi sono già accorto dei primi effetti benefici di Pisapia sindaco.

Al mercato i bambini costavano quasi due euro in meno, al chilo.

brondybux:

Anche tu, e voi e quelli là in fondo son la rete.

Sapete che la rete muove, disintegra, fa la gioia e la felicità o in un attimo spazza via un’idea, un movimento politico.

Un tempo si scendeva in piazza. Ora siamo culopesi.

la rete fondamentalmente è un’enorme, comoda poltrona in un salotto di rivoluzionari (?)

p.s.

ora alzati e fatti un caffè.

May 31, 2011

oldhabitsdiehard:

prezzemolo:

blondeinside:gravitazero:tigella:

Keep calm and vote yes. #quorum

.

che c’è da far saltare anche il legittimo impedimento.

La politica non può più prescindere dalla Rete | Dino Amenduni | Il Fatto Quotidiano

La politica non può più prescindere dalla Rete | Dino Amenduni | Il Fatto Quotidiano

La politica non può più prescindere dalla Rete | Dino Amenduni | Il Fatto Quotidiano

May 31, 2011

miezekatzen:

slurp

ACQUA PUBBLICA:

Anche i gatti voterebbero SI.

… fate come loro ……….

May 31, 2011

raelmozo:

lavoriamo alla formula della libbbertà dal 2008.

May 31, 2011

raelmozo:

lavoriamo alla formula della libbbertà dal 2008.

May 31, 2011

Non hai capito un cazzo. Che, per esempio, sarebbe bene che andassi sulle tue gambe, sfoderando l’ultimo inutile sorriso di una bocca che sembra anche quella esageratamente piena di denti, per un popolo che sta scordando il gusto di masticare. Non hai capito che non ne sono rimasti troppi, a non aver capito il tuo stupido bluff, quello di esserti montato solo una mascella mussoliniana, ma di non essere un attore credibile come lui, che almeno la parte del despota la sapeva recitare mandando la gente a morire, e non come te attore d’avanspettacolo, più Ciccio Formaggio che Rambo, che spara barzellette anziché pallottole, ad un popolo che riderà solo, quando finalmente comprenderai che è ora per te di finire come craxi, fuori dall’Italia che anela solo dimenticarsi di te.

E sarà patetica la tua fine, perché davvero non hai capito un cazzo: nemmeno che sarà un Bruto qualunque, forse il più miserabile, quello che finalmente ci salverà.

R-ESISTENZA-INFINITA